Se si volesse danneggiare un Paese, quali obiettivi si attaccherebbero per primi? Una risposta viene subito in mente: le sue reti di produzione di energia. I criminali informatici lo hanno capito e non hanno mancato, negli ultimi decenni, di concentrarsi sui sistemi energetici.

Per noi, lo sviluppo di questo whitepaper di Stormshield, dedicato all'evoluzione dei cyberattacchi alle reti elettriche dal 2015, è una naturale estensione di quello che rappresenta il nostro core business: analizzare i cyberattacchi dannosi, anticipare i rischi futuri e proporre soluzioni. Documento in inglese.

  • * required fields

    The information you provide in this form is used to send you marketing or sales communications that may interest you. You may unsubscribe at any time using the link provided in our emails. For more information on how we manage your data and your rights, view our dedicated page.

Share on

[juiz_sps buttons="facebook, twitter, linkedin, mail"]

Articoli correlati

  • Scheda riassuntiva dell’e-learning CSNE

  • Stormshield Network Security certificato CC EAL4+

  • Stormshield Endpoint Security riceve la certificazione CSPN (ANSSI)

  • Stormshield Management Center, 3 minuti per convincere

Esegui una nuova ricerca